home Perla Maria Graffeo mineralogramma citazioni schede
 

 

Benvenuti
e buona navigazione!


DIFENDIAMOCI!






 


Hai una citazione da segnalare come Pensiero Positivo o sulla Guarigione? Grazie! Spediscila qui.

°°°°°

Segnala questo sito a un amico.

°°°°°




Segnalaci qui che cosa ti piacerebbe vedere su questo sito e, se è possibile...

 

 

 

SCHEDE

CATTIVI PER LA SALUTE

GLUTAMMATO MONOSODICO

 

Il glutammato monosodico (o glutammato di sodio) è un additivo utilizzato come "esaltatore di sapidità", cioè come potenziatore del sapore dei cibi.

E' chimico. Dà la sensazione che il cibo abbia sapore anche quando non ne ha. Si trova spesso nei salumi, nelle zuppe e nei cibi liofilizzati o secchi, nei dadi per brodo, nei brodi istantanei granulari, in molte salse pronte, in diversi cibi in scatola, spesso nei cibi cinesi (di ristorante o cibi secchi da rivenire), nei piatti pronti congelati, ecc.

Il fatto che, per legge, venga scritto a grandi caratteri sulle scatole dei dadi "A BASE DI GLUTAMMATO MONOSODICO" o "CONTIENE GLUTAMMATO MONOSODICO" non ci consola per niente. Perché ci si avverte della sua presenza senza spiegarci quali problemi può dare la sua assunzione?

Secondo il dr. John Olney, psichiatra dell'Università di Washington, "più di venti anni fa fu dimostrato che il glutammato causava danni al cervello negli animali neonati. Da allora è diventato sempre più evidente che il glutammato e sostanze simili sono neurotossine che possono causare malattie neurodegenerative alla specie umana".

I glutammati nacquero come problema per lo smaltimento delle acque di scarico provenienti dalla lavorazione della barbabietola da zucchero. Nel 1925 si cominciò a usare questi liquidi di scarico per produrre glutammato di sodio. Nel 1930 la Cina ne produceva 193 tonnellate all'anno. Nel 1933 il Giappone arrivò a produrne 4.836 tonnellate. Nel 1948, a Chicago, il glutammato fu presentato alle industrie come additivo alimentare per i cibi con scarso sapore e da allora cominciò ad essere grandemente utilizzato dalle industrie dei cibi in scatola e dei congelati.

Nel 1957 i dottori Newhouse e Lucas fecero uno studio sui topi e rilevarono che l'assunzione di glutammati provocava una rapida e irreversibile distruzione delle cellule della retina.

Il dr. Onley dell'Università di Washington andò avanti con gli studi e concluse che il glutammato di sodio danneggia i dentriti del cervello, crea danni all'ipotalamo (parte del cervello fondamentale per la memoria e l'apprendimento), provoca obesità, disturbi comportamentali, rachitismo, alterazioni endocrine, epilessia e infertilità.

Esistono in commercio dadi senza glutammato. Costa un po' di più produrli (il 15%), quindi un po' di più acquistarli.

Vi consigliamo di preferirli e di leggere sempre attentamente le etichette.

 

indietro a SCHEDE

HOME

 

Domande? Scriveteci a info@naturedu.it

 


MIGLIAIA DI ANNI DI TRADIZIONE ORIENTALE E OCCIDENTALE
DI APPROCCIO NATURALE ALLA SALUTE



Che cosa è un Mineralogramma e perché farlo.

Spediamo i Mineralogrammi in tutto il mondo.

Studiamo i Mineralogrammi dal 1991.

E' proprio ora di fare un Mineralogramma!

Per prendere appuntamento
per un prelievo
(martedì, mercoledì e giovedì ore 10-13 e 15,30-19,30) telefonare al
328-0511911

.




Siamo riusciti a rimanere sereni
per una intera settimana?


 

 

 

home Perla Maria Graffeo Mineralogramma Citazioni Schede

©2008 Perla Maria Graffeo